Modello f24Il modello f24 ovvero “Dei modelli e delle pene”.
(Una doverosa introduzione al modello f24).

Come buona nostra abitudine, godendo di un territorio, di un clima, di opere d’arte, di una cucina, di un carattere e di un estro che quasi tutto il mondo ci invidia, perché il torto verso le altre popolazioni meno fortunate non sia troppo grande, ci infliggiamo alcune efficaci penitenze per riportare la bilancia dei piaceri e delle pene in giusto equilibrio.

Non contenti, eccediamo nello zelo, e aggiungiamo volentieri qualche peso, nel caso ci fosse davvero qualche giustizia divina ma invidiosa,  che non ci faccia poi scontare più amaramente i nostri privilegi.

Uno di questi pesi si chiama “Modello f24“. A onor del vero, più che il modello in sé, di un bel color ciano (ma non vorrei ispirare qualche decreto urgente di modifica in una più punitiva colorazione arancione) sono le leggi, i regolamenti, le procedure, i commi bis, ter e quater  e tutte le variazioni fuorvianti  escogitate nel tempo che costituiscono la penitenza vera e propria.

Intanto, se tutto quello che vi serve è un modello f24 da compilare e stampare potente andare direttamente alla pagina di download:

Modello F24 download

 Nuovo modello f24

Il modello F24 è stato modificato con il provvedimento del 12/04/2012 dell’Agenzia delle Entrate  per consentire il versamento Imu.Con provvedimento del 19/06/2013 sono stati modificati i modelli di versamento “F24“, “F24 Accise” e “F24 Semplificato“.Leggi tutto “nuovo modello f24

Modello f24 semplificato

Il modello f24 semplificato risponde all’esigenza di agevolare i contribuenti che devono pagare e compensare le imposte erariali, regionali e degli enti locali, compresa l’Imu (Imposta Municipale Propria), presso gli sportelli degli agenti della riscossione, delle banche convenzionate e degli uffici postali.

Il nuovo modello F24 è utilizzabile a partire dal 1° giugno 2012 ed è stato approvato con il Provvedimento del 25/05/2012 – pdf.

Leggi tutto “f24 semplificato

f24 accise

Il modello “F24 Accise” può essere utilizzato per il pagamento di imposte, ritenute, contributi e premi Inps, diritti camerali, interessi, accise e versamenti di competenza Aams e dell’Agenzia delle Dogane.

Leggi tutto “f24 accise

Compilazione f24

Il modello F24 è diviso in “Sezioni”.

Per i pagamenti Irpef, Ires, Iva e ritenute, si utilizza la sezione Erario.

Per le imposte regionali (Irap e addizionale regionale all’Irpef) si utilizza la sezione Regioni.

Per le imposte comunali (addizionale comunale, Imu, Ici, Tarsu/Tari e Tosap/Cosap) si utilizza la sezione Imu e altri tributi locali.

Leggi tutto “compilazione f24